Hackulous dichiara guerra pirata al Mac App Store con Kickback

C’è grande attesa per il 6 gennaio, giorno in cui sarà lanciato il Mac App Store, il negozio delle applicazioni per Mac. Ma come sappiamo Os X non è iOS, non c’è lo stesso sistema di controllo dei file, non è chiuso.

Per questo motivo Dissident, amministratore di Hackulous, un portale che offre software per piratare applicazioni, ha già dichiarato guerra ad Apple e al suo Mac App Store.

Questa sorta di terrorista informatico, come lo definirebbe la Mela, ha dichiarato che sarà rilasciato Kickback, un’applicazione per installare software piratato disponibile nel Mac App Store. Dissident, però, ha aggiunto che la sua applicazione non sarà rilasciata in tempi brevi. Apple ne approfitterà per fermarlo legalmente?

[via torrentfreak]

Cosa ne pensi?