In Giappone l’iPhone 4 diventa NFC con un adesivo

Nel 2011 la tecnologia NFC dovrebbe iniziare a diffondersi. Questo tipo di comunicazione permetterà di effettuare dei micropagamenti evitando di portare moneta. Il Nexus S di Google, costruito da Samsung, ne ha già il supporto, mentre per l’iPhone bisognerà attendere la quinta generazione.

In Giappone, dove l’NFC è già diffuso, c’è bisogno di avere un iPhone con questo tipo di tecnologia già da subito. L’operatore Softbank ha risolto il problema con un adesivo. Posizionandolo sul retro del telefono si possono effettuare i pagamenti appoggiando l’iPhone sugli appositi lettori.

In realtà tra telefono e adesivo non c’è nessun tipo di comunicazione, quindi in teoria si potrebbe utilizzare l’adesivo anche senza telefono. La comodità, però, sta nel fatto che il telefono difficilmente viene lasciato a casa.

[via engadget]

One Comment

  1. Ma la semplice carta di credito Visa o MasterCard con tecnologia PayPass o PayWave non era abbastanza? In Italia stiamo ancora aspettando che si diffonda, figurati gli adesivi RFID…

Cosa ne pensi?