HP presenterà i tablet Topaz e Opal con WebOS

Dopo aver comprato Palm, HP ha dedicato molto tempo per sistemare WebOS, uno dei sistemi operativi per dispositivi mobili più promettenti. A capo della sezione mobile di HP c’è Jon Rubinstein, colui che si occupò di progettare l’harware dell’iPod. Ora, però, Rubinstein alza il tiro e punta ai tablet.

Il 9 febbraio, infatti, HP lancerà la sua offerta: si chiamano Topaz e Opal, rispettivamente con schermo da 9″ e 7″. Avranno un processore da 1,2 GHz, la fotocamera frontale, la porta microUSB, WiFi/3G e ovviamente il nuovo sistema operativo WebOS.

La versione per smartphone non permetteva di installare applicazioni complesse, chissà se qualcosa cambierà per i tablet. Vedremo se il loro lavoro sull’esperienza utente darà i suoi frutti.

[via engadget]

One Comment

Cosa ne pensi?