Apple brevetta i laptop comandati a suoni

Non si accontenta degli schermi multi-touch, dell’accelerometro e della webcam, Apple vuole che i suoi portatili siano più interattivi. Così brevetta il sistema di comandi a suoni. In cosa consiste?

In pratica la società inserisce delle orecchie elettroniche in vari punti del computer. Ogni orecchio è in grado di tradurre in comando elettronico ciascun rumore generato dall’utente. Così se l’utente, per esempio, fa un tap con le dita su uno dei lati del computer, senza premere nessun tasto fisico, il computer attiva una funzione collegata a quel rumore.

Il brevetto prevede anche il fruscio dei polpastrelli che scivolano da una parte all’altra. Sarà utilizza, forse, nei prossimi modelli di MacBook.

[via patentlyapple]

One Comment

  1. Interessante!
    Kiro, meno male che ci sei tu a pubblicare minuziosamente tutti i brevetti Apple: sono sempre interessanti!

Cosa ne pensi?