Negli ultimi giorni c’è stata molta speculazione sullo stato di salute di Steve Jobs. Alcuni giornali hanno anche effettuato una sorta di dossier in cui si analizzano i suoi successori, quasi come se il CEO di Apple fosse ormai destinato a morire a breve.

Un accanimento fuori luogo che va oltre il normale interessamento verso una persona e verso l’amministratore delegato di una delle società più potenti del mondo. Ma mettiamo caso zio Steve volesse ritirarsi, come fece anche Bill Gates in Microsoft qualche anno fa, per dedicarsi agli altri e alla propria famiglia.

Credi che una decisione del genere danneggerebbe Apple? Metterebbe a rischio il suo futuro? Oppure la dirigenza attuale sarebbe in grado di governare la società come fa Steve Jobs?

Ecco un sondaggio.

Credi che Apple sarebbe in pericolo se Steve Jobs andasse in pensione?

View Results

Loading ... Loading ...

Join the Conversation

6 Comments

  1. No. Ma se da come si dice, se ne dovesse andare Ive, saremmo già a -2 e li forse comincerebbe a sentirsi il problema…

  2. La mia fiducia verso le innovazioni della apple resta immutata anche se Jobs va in pensione !!!!

  3. per certi versi potrebbe anche essere un bene.
    Non fraintendete: Jobs è un genio, ma trovo che la sua politica stia raggiungendo un punto di non ritorno. Un eventuale successore potrebbe essere di “manica più larga”.

  4. Il problema non sarà tanto Jobs (Tim Cook si è dimostrato un eccellente sostituto), quanto Ive, che è la mente dietro il design che ha contribuito non poco a fare la fortuna di Apple e che ci continua a stupire ogni volta che vediamo un nuovo prodotto.

Leave a comment

Cosa ne pensi?