Microsoft cerca di impugnare la difesa di Apple perchè scritta a caratteri piccoli

Ricordate la causa attivata da Microsoft contro Apple per toglierle la proprietà sul marchio App Store? L’avanzamento delle procedure legali sta prendendo una piega piuttosto ironica. Apple, infatti, ha presentato tutta la documentazione per spiegare al Giudice la sua posizione.

Nel farlo ha presentato un fascicolo di 31 pagine che comprende anche degli schemi, dei dati sulla proprietà e la sua motivazione nel rigettare l’accusa. Microsoft, però, ha impugnato la risposta di Cupertino perchè scritta troppo piccola. Secondo Redmond il carattere usato per scrivere i documenti è meno di 11 punti e, inoltre, le pagine massime devono essere 25 e non 31.

Impugnare questo difetto di forma, ma non di sostanza, mostra chiaramente le scarsissime prove possedute dagli avvocati di Microsoft.

[via Geekwire]

Cosa ne pensi?