Safari 5.0.3 sul MacBook Air violato in 5 secondi

Quanto tempo ci vuole per violare un Mac? La risposta è 5 secondi. E’ questo il tempo impiegato dal team Vupen per violare Safari 5.0.3 in un MacBook Air. L’impresa si è svolta durante la conferenza CanSecWest presso l’università British Columbia di Vancouver.

I vincitori hanno intascato un assegno da 15.000 $ e hanno portato a casa anche il MacBook Air. Dopo la competizione Apple ha rilasciato Safari 5.0.4 che risolve 62 vulnerabilità. Il team Vupen, però, ha dichiarato che il browser ha ancora altre falle.

[via 9to5mac]

  • Ricky

    MOTIVI PER ACQUISTARE UN MAC:

    IL MAC E’ SICURO!

    SBAAMMM!!!

    Bene…ora cosa faranno alla Apple? Metteranno la scritta IL MAC E’ SICURO….SICURO CHE TE LO BUCANO?!

    Il problema non e’ il MAC, TUTTI sono bucabili, questa e’ una sacrosanta verita’.
    Il problema e’ che Apple fa finta di non saperlo e basa molta della sua pubblicita’ sul messaggio MENDACE che Apple e’ sicuro.
    Ma non vi da’ fastidio?
    Ora pero’ mi chiedo se esiste una security suite per mac in grado di proteggerci da simili attacchi.
    In fondo basterebbe quella per renderlo sicuro almeno quanto un OS diverso, anche se windows ha talmente tanta storia ed esperienza alle spalle che non so’ chi sarebbe davvero piu’sicuro e veloce, alla fine dei conti.

    • L’importante è che sono sicuri più dei computer con Windows.

  • sartomiki

    Non è che OSX è più sicuro di windows… E’ meno diffuso e quindi è meno interessante da bucare…

    • Questo è tutto da dimostrare. Non ci sono prove e inoltre Os X è basato su Unix.

  • Ricky

    Kiro…la prova e’ che lo bucano in 5 secondi…te ne servono altre?
    Macosx NON E’ PIU’ SICURO, anzi, come gia’ detto da esperti del settore, e’ proprio la falsa percezione che lo siano rende ancora piu’ pericoloso quel sistema, la gente non si protegge e non verifica pensando che tutto fili liscio da solo.
    Oramai non e’ piu’ cosi’ di NICCHIA da ritenersi poco appetibile, lo sta’ diventando sempre di piu’, per fortuna direi visto che questo coincide con una piu’ ampia espansione di osx.
    La gente DEVE essere informata correttamente, non le si puo’ raccontare una falsita’ di questo tipo.
    E windows 7 risulta essere assai ben protetto,sopratutto se con una suite di sicurezza globale di ultima generazione.
    Ma anche li, se vogliono, ti bucano e non ci sono storie, usando un terminale telnet oltretutto…!

    • Hanno bucato Safari e non Os X. Inoltre non sai il tipo di falla, la gravità dell’attacco, i danni causati e tutto il resto. Se mi cade un biglia sul piede non mi faccio portare all’ospedale. Lo faccio se mi cade un macigno.

  • stefano

    Ciao, a proposito di Safari, andando un filo OT, Kiro quando risolviamo il problema di aggiornamento della pagina aperta da Top Sites 🙂

    Ciao grande !

  • Ricky

    E’ vero, hanno bucato safari ma solo perche’ era quello preso di mira.
    Oltretutto, da quello che ho letto in merito, hanno potuto fare manovre senza problemi con il sistema oramai aperto e a completa disposizione.
    Questo a me pare un bel macigno, in 5 secondi netti per giunta.
    Resta comunque il mio discorso, NON e’ sicuro e quindi NON si deve dire in giro il contrario…o ti sembra che sto’ asserendo una cosa stramba!?

  • Rodolfo

    5 secondi per la procedura ma ci hanno lavorato 2 settimane…
    Fonte: letto su un altro articolo