Vodafone si arrende, niente costi aggiuntivi con il VoIP (aggiornato)

Qualche giorno fa Vodafone aveva preso una strana decisione: far pagare separatamente il traffico dati generato con la tecnologia VoIP. Per tale motivo aveva disabilitato la gratuità con un abbonamento dati standard a favore di una tariffa a se.

Sfortunatamente questi giochi al rialzo non funzionano se non si effettua un cartello sottobanco con gli altri operatori per alzare collettivamente i prezzi, così la forza della concorrenza l’ha fatta tornare sui suoi passi.

Alcuni utenti, infatti, si sono accorti che il traffico VoIP non è più a pagamento se si ha un’opzione dati. Speriamo di ricevere una comunicazione ufficiale da parte dell’operatore.

Aggiornamento: iSpazio ha ritrattato la dichiarazione effettuata sulla base delle segnalazioni dei suoi utenti. La non applicazione delle tariffe sul traffico VoIP sarebbe un disguido tecnico.

[via ispazio]

4 Comments

  1. il motivo che mi tiene imprigionato ancora a vodafone è quello che molti dei miei numeri lo sono, mando tantissimi sms al giorno, pagando solo il primo…

  2. L’idea di considerare e citare iSpazio come una fonte autorevole mi fa paura. Una banda di ragazzini che traduce alla meglio articoli dall’inglese non credo possa essere considerata come tale..

Cosa ne pensi?