Un’infografica di eBay sulle aste dell’iPad 2

C’è una legge economica molto semplice che spiega come un bene possa cambiare di valore nello spazio, vale a dire spostando la sua vendita da un posto all’altro. Questo accade perchè il valore aumenta in caso di scarsità. Quando Apple attiva le vendite in anteprima negli USA, infatti, saggia il mercato ma fa anche la gioia di numerosi utenti che acquistano più unità e poi le vendono su eBay a prezzi maggiorati.

E’ accaduto anche con l’iPad 2. Dal giorno della vendita, infatti, il sito di aste ha registrato 12.000 unità piazzate in diverse parti del Mondo. Il 65% di queste sono rimaste negli USA, mentre tra gli altri Paesi serviti c’è la Russia, il Canada, Hong Kong, il Giappone e il Regno Unito.

Il modello più venduto è il taglio base da 16 GB solo WiFi, ma è seguito dall’alta estremità, il 64 GB WiFi+3G. In Italia, a quanto pare, le unità vendute sono inferiori a 50. Segno che noi italiani non ci fidiamo tanto dei prodotti scottanti venduti nel mercato nero e abbiamo la pazienza di attendere lo sbarco nel nostro Paese.

[via TUAW]

Cosa ne pensi?