Apple brevetta il sensore per regolare la suoneria dell’iPhone

Non so quanti di voi utilizzino ancora la suoneria. Personalmente preferisco usare la vibrazione per non infastidire le persone attorno a me. Ma in alcune occasioni, quandi bisogna tenere lo smartphone lontano, la suoneria è necessaria. Apple, però, ha pensato a un nuovo sistema per evitare che il rumore dia fastidio.

Un sensore all’interno dell’iPhone, infatti, permetterà di valutare il livello del volume esterno e regolare la potenza della suoneria automaticamente. Così, per esempio, se ci trovassimo in una sala silenziosa, come una biblioteca, la suoneria sarebbe molto bassa, mentre all’aperto, con tanti suoni alti, la suoneria diventerebbe molto alta.

Al momento non sappiamo se il brevetto sarà applicato già dall’iPhone 5.

[via patentlyapple]

3 Comments

  1. peccato che se il cellulare è in un ambiente insonorizzato dall’esterno il microfono rileverà meno rumori di quelli effettivi e la suoneria, già bassa, verrà a sua volta attutita…

    • …tipo ad esempio la tua testa, insonorizzata dall’esterno, che si attiva solo per criticare, tanto così, per hobby…

Cosa ne pensi?