Quando un prodotto di Apple inizia a scarseggiare può significare due cose: 1) devono semplicemente rifornire i magazzini; 2) Stanno svuotando i magazzini per fare spazio a un nuovo prodotto. Così la notizia della scarsità di alcuni prodotti può far aumentare i livelli di attenzione.

I prodotti in questione sono l’AirPort, il router di Apple; Time Capsule, l’hard disk da condividere sotto rete WiFi e il MacBook Air. Quest’ultimo ha visto anche dei rumors nelle settimane passate tra cui, l’ultimo, vede l’uso di un processore ARM al posto di uno Intel come avviene negli iPad. L’uso di un processore ARM potrebbe ridurre il consumo energetico ma non permetterà, per il momento, di aumentare la potenza di calcolo.

Vi informerò appena si avranno conferma dei nuovi modelli.

[via macrumors]

Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment

Cosa ne pensi?