Anche in Iraq c’è un falso Apple Store

Guerre, disperazione e miseria non sembrano frenare la gara al consumismo e la volontà all’appartenere a qualcosa di comune, come una famiglia di mac user. Anche in Iraq, come è accaduto in Cina, è stato trovato un Apple Store completamente falso.

Il negozio si trova nel Nord dell’Iraq nella città di Sulaimaniya. Il punto vendita, che probabilmente venderà alcuni prodotti falsi con il logo di Apple, non riporta mai il nome Apple Store ma ne riprende il logo luminoso all’ingresso. Come dire: la guerra sì, ma con un iPod o un iPhone.

[via 9to5mac]

One Comment

Cosa ne pensi?