Il focus group è uno strumento usato da alcune aziende per scoprire cosa vogliono i clienti. In pratica si organizza un incontro con alcune persone che teoricamente formano il cliente tipo, spesso con l’aiuto di apposite società, e si chiede loro cosa vogliono da un determinato prodotto, cosa potrebbe convincerli ad acquistare e cosa non dovrebbe mancare.

E’ uno strumento che Apple non usa mai. Ma la società più grande del mondo come è riuscita a raggiungere tale posizione senza chiedere ai propri clienti cosa vogliono? Per Steve Jobs il motivo è molto semplice: i clienti in realtà non sanno cosa vogliono. Secondo il suo punto di vista i clienti non sanno innovare, non fanno altro che guardare i prodotti futuri partendo da quelli passati e non riescono a vedere prodotti completamente nuovi.

Henry Ford, fondatore dell’omonima casa automobilistica, diceva che se avesse chiesto ai suoi clienti cosa volevano loro avrebbero risposto semplicemente un cavallo più veloce. Con lo stesso principio se Steve Jobs avesse chiesto che tipo di telefono Apple doveva produrre è probabile che le risposte avrebbero spinto su telefoni dalle tastiere più complete, con pennini più comodi da usare o cose del genere. Nessuno avrebbe spinto su un’interfaccia utente migliore, su un ecosistema fatto da piattaforma, internet e applicazioni.

E’ per questo motivo che Apple non organizza focus group. Innovazione, visione dell’insieme e del futuro ed esperienza utente sono gli ingredienti per creare prodotti a cui nessuno ha mai pensato prima. Bisogna innovare guardando al futuro e non al passato. E’ per questo motivo che in settori già occupati da altri, come quello della musica e della telefonia, Apple riesce sempre a fare meglio e ispirare il cammino di tutto il mercato.

Join the Conversation

6 Comments

  1. Si Ok, si può anche essere d’accordo.
    Ma poi una volta che il prodotto è stato inventato e messo sul mercato.. almeno a questo punto si potrebbero ascoltare i clienti su cosa ritengono manchi in un prodotto o su cosa sia migliorabile… altrimenti si passa per presuntuosi e ottusi!

  2. Be’ io abito a Milano e partecipavo ai Focus Group, per partecipare ti pagano e tu semplicemente, durante il Focus, che è registrato, devi dire quanto ti hanno idottrinato in precedenza e non quello che pensi veramente, quindi per me Apple fa bene oltre al resto dei motivi. In tre occasioni ho partecipato per prodotti Nokia, tutta una farsa

Leave a comment

Cosa ne pensi?