Apple sta per attivare una nuova iniziativa per dare lustro al Genius Bar, l’angolo di esperti che risolvono i problemi tecnici dei prodotti, in direzione del progetto Apple Store 2.0.

Dalla prossima settimana, infatti, dai banchi dei Genius spariranno i MacBook Pro ed entreranno in scena gli iPad. Nei MacBook, attualmente, si utilizzando una serie di software chiamati GCRM. Sono software in grado di dare informazioni sui prodotti mandati in assistenza, offrire dettagli sulla garanzia, sapere quali interventi sono stati fatti in passato, ordinare componenti sostitutivi e così via.

Negli iPad si utilizzerà un sistema chiamato MobileGenius in grado di interrogare i prodotti da sostituire, come gli iPhone, e comprendere se il loro hardware funziona o meno. Inoltre la scelta di sostituire i MacBook con degli iPad ha anche un’origine visiva: gli schermi dei MacBook formano una sorta di barriera tra il Genius e l’utente.

[via 9to5mac]

Leave a comment

Cosa ne pensi?