brevetto sensore temperatura

I dispositivi mobili, a differenza dei computer, non hanno ventole di raffreddamento. Questo comporta a opere di ingegnerizzazione in vista di potenze di calcolo sempre più grandi. A fronte di questo problema Apple ha brevettato i sensori di temperatura per iPhone e iPad.

Disseminati per tutto il case, rilevano la temperatura delle varie aree del dispositivo e ne mandano le informazioni al processore. Questi dati sono elaborati per amministrare meglio l’uso dei vari componenti. Possono essere usati, per esempio, per tarare in tempo reale il giroscopio ed evitare modifiche dovute dal calore.

I sensori aiuteranno anche nella costruzione di dispositivi sempre più efficienti.

[via patentlyapple]

Leave a comment

Cosa ne pensi?