L’AGCM multa Apple per quasi 1 milione di € per poca trasparenza sulla garanzia

La garanzia di Apple vale 2 anni e non 1 anno come fa credere la società. Lo ha stabilito l’AGCM (Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato) multando la società di Cupertino per un totale di 900.000 €. Nell’occhio del ciclone è finito sia lo store on line e sia quello off line rilevando la poca trasparenza sulla garanzia.

In pratica la società non informa il cliente che la garanzia vale 2 anni proponendo l’AppleCare per estenderla a 3 anni. Il cliente, quindi, crede di aggiungere ulteriori due anni alla garanzia base quando, in realtà, se ne aggiunge solo uno. Per tale motivo, oltre a dover pagare 900.000 €, la società dovrà pubblicare la delibera su Apple.com per informare tutti i clienti e, entro 90 giorni, dovrà modificare le confezioni dei prodotti per informare meglio i clienti.

La notizia sta già facendo il giro del mondo e sicuramente porterà maggiore trasparenza per tutti i clienti.

[via AGCM]

6 Comments

  1. Finalmente! Ben gli sta alla Apple.
    Io ho effettuato una riparazione a pagamento nel secondo anno (quindi fuori garanzia dato che la apple offre solo un anno), ora mi chiedevo se ho diritto ad un rimborso, visto che non avrei dovuto pagare niente dato che in effetti doveva essere coperto dalla garanzia.

  2. Sono un tecnico certificato Apple, questo atteggiamento della Mela l’ho sempre visto come una truffa e finalmente qualcuno l’ha dichiarata tale. Era ora.

  3. Pingback: Buccia di banana per la Mela | RimedioUniversale

  4. Quindi in sostanza cosa cambia?!
    esempio un iPhone4 acquistato ad agosto 2010 a agosto 2011 è scaduto il primo anno ho acquistato l’apple care per estendere la garanzia fino a agosto 2012 vuol dire che l’apple care scaderà ad agosto 2013 ?! visto che il 2012 è il secondo anno di garanzia
    grazie e auguri a tutti di buon Anno!

Cosa ne pensi?