Una class action contro gli accordi segreti sui dipendenti tra Apple, Google e Palm

I dipendenti sono delle risorse? Sicuramente si e sono anche costosi, soprattutto se diventano degli elementi chiave delle società in cui lavorano. Per evitare che passino ad altre aziende, infatti, di solito le società aumentano gli stipendi e i bonus. Per evitare questi aumenti Apple, Google e Palm si accordarono segretamente per evitare la corte ai dipendenti delle reciproche società.

Tutto questo, voluto anche da Steve Jobs, fu fermato dal Dipartimento di Giustizia americano che scoprì l’accordo. Evitare che un dipendente vada a lavorare presso un’altra azienda permette di non perdere risorse e risparmiare denaro ma, nello stesso tempo, blocca la carriera e gli aumenti per i dipendenti.

Per tale motivo nei prossimi giorni sarà attivata una class action contro le società che si accordarono. Se la class action dovesse vincere Apple potrebbe pagare diversi milioni di dollari ai dipendenti danneggiati dall’accordo.

[via techcrunch]

Cosa ne pensi?