Garanzia Apple

Il prossimo 9 maggio il tribunale deciderà se confermare la multa di 900.000 € contro Apple per la poca trasparenza in materia dei garanzia dei prodotti. Come ha rilevato Altroconsumo, infatti, la società continua a dire ai suoi clienti che la garanzia è di 1 anno contro la legge europea che stabilisce almeno 2 anni di garanzia sui prodotti elettronici.

La società, quindi, gioca di anticipo e sul suo sito spiega come stanno le cose. In pratica solo in Europa si attiva una garanzia di 2 anni dal momento della vendita e può essere fatta valere presso il venditore. Se questi è Apple, attraverso un Apple Store o l’Apple Store on line, allora sarà fatta valere dalla società. Se un altro venditore, come un rivenditore o un negozio Saturn, sarà fatta valere presso quel negozio.

Resta attiva la garanzia ufficiale Apple per il primo anno che prevede la richiesta di riparazione per telefono e assistenza telefonica per i primi 90 giorni. L’AppleCare non fa altro che estendere questa assistenza telefonica per tre anni e la rivalsa sempre nei confronti di Apple.

Facciamo un esempio: se io compro un Mac da Saturn il primo anno, se accade qualcosa, posso chiamare Apple mentre il secondo devo per forza rivolgermi a Saturn. Se compro l’AppleCare per tutti i tre anni posso chiamare Apple. Quindi dovrà essere il cliente a decidere quale tipo di garanzia volere.

[via Apple]

Join the Conversation

3 Comments

  1. “Se compro l’AppleCare per tutti i tre anni posso chiamare Apple.”
    Non sono due gli anni dell’apple care?

  2. Ho dovuto pagare 150€ circa per farmi sostituire l’iphone 4 comprato dall’apple store online; all’apple store di firenze mi hanno detto che la garanzia di due anni vale solo per gli acquisti effettuati presso gli apple store “fisici” e che per il mio acquisto online valeva un solo anno di garanzia.

    Bel tentativo ma a quanto pare la politica che hanno applicato finora non è quella che ora descrivono sul sito..

Leave a comment

Cosa ne pensi?