LuckyCat, un altro trojan per Mac che approfitta delle falle di Office

Continua l’escalation degli hacker nei confronti degli utenti Mac. Anche questa volta, come Flashback per Java, si tratta di una falla aperta in un programma di terze parti, per l’esattezza in Office per Mac di Microsoft.

Secondo Kaspersky, infatti, circolerebbero dei finti documenti di Word con il nome Exploit.MSWord.CVE-2009-0563.a che in realtà fanno da collegamento con un server esterno. Il trojan è stato rilevato 6 volte ed è stato chiamato LuckyCat, come il gatto porta fortuna nella tradizione cinese.

Al momento non sappiamo se la diffusione è avvenuta oppure no. Speriamo che Microsoft risolva la falla aggiornando il suo Office. Nel frattempo il consiglio è di aprire file di Word solo da utenti di cui vi fidate e, in generale, non aprite file con nomi lunghi e poco riconoscibili.

[via tauw]

2 Comments

  1. A parte che se ci becchiamo un virus è sempre colpa nostra, ma lo dico senza polemica, solo come constatazione, chi è che và ad aprire un file di word senza conoscerne il contenuto? Solo uno sprovveduto, credo…

Cosa ne pensi?