Plug Power, un accessorio per usare il caricabatterie del MacBook nelle ciabatte

Caricabatterie dell’iPhone a parte, quelli per iPad e MacBook non sono proprio piccoli. Di solito hanno dimensioni consistenti nonostante la società abbia lavorato molto per ridurli nel tempo. Utilizzandoli nelle ciabatte, quindi, si corre il pericolo di occupare lo spazio necessario per inserire altre prese o, viceversa, non si ha spazio per inserire la spina della Mela.

Per risolvere questo problema Quircky ha sviluppato Plug Power. Si tratta di una sorta di prolunga della presa elettrica: da un lato si inserisce il caricabatterie e dall’altro c’è una presa per la ciabatta. Il tutto serve a spostare la mole dell’accessorio dall’area di azione della presa elettrica.

Plug Power al momento non è ancora in vendita. Per il prezzo Quircky ha attivato un’idea intelligente: un form dove l’utente può inserire quello che per lui può essere il prezzo. Poi faranno una media e applicheranno il prezzo voluto dal mercato.

[via quircky]

 

5 Comments

  1. Kiro, forse nel titolo era meglio “multipresa” (anche se comunemente “ciabatta” è il termine che va per la maggiore). Non riuscivo infatti a capire se fosse per infradito o meno…

  2. Non serve,perché il caricabatterie,occupa lo stesso spazio di una comune presa ,almeno la nostra italiana.

  3. @ FRANCO101
    Non diciamo scemenze: in una “ciabatta” o multipresa, il caricabatterie Apple occupa un singolo spazio solo se lo si inserisce in una presa ad uno degli estremi e con l’ingombro verso l’esterno.
    Se inserita centralmente, gli spazi occupati sono due dei quali uno, ovviamente, inutilizzabile.
    Tornando al Plug Power: con spina e presa da 10A e 10cm di cavo elettrico in pochi minuti e con una spesa di 3/4€ chiunque può realizzarne uno… magari non così bello ma perfettamente funzionale.

  4. in commercio e a prezzi modici esistono “ciabatte” con prese anche sul dorso. Io sono riuscito a sfruttare sia gli spazi dedicati alle shuko siemens (quelli superiori) sia i laterali inserendo più di un trasformatore… tenetevi i soldini! Con 15 euro il gioco è fatto.

Cosa ne pensi?