Nuovi MacBook Pro con porta USB 3 e nuovi processori

MacBook Pro 2012

Dopo mesi di attesa, Apple ha finalmente aggiornato profondamente i MacBook Pro, i portatili nati nel settore professionale, che ora hanno i nuovi processori Ivy Bridge di Intel con architettura a 22 nanometri. Disponibile nella versione da 13″ e 15″, hanno un processore che parte da 2,5 GHz dual core e arrivano a 2,6 GHz quad core in versione i7, mentre con la funzione Turbo Boost parto da 3,1 GHz e arrivano a 3,6 GHz. La memoria parte da 4 GB con 1600 MHz di frequenza e può arrivare a 16 GB.

Novità per il settore hard disk che vede un disco da 500 GB a 5400 g/min nella versione base, ma volendo è possibile installare l’ultima generazione di dischi SSD fino a 512 GB, mentre l’HD normale può arrivare anche ad 1 TB. Per quanto riguarda il comparto grafico, invece, di base c’è una scheda grafica Intel HD Graphics 4000 per prestazioni fino a 60% superiori. Se si hanno delle esigenze maggiori, invece, si può sempre scegliere la scheda Nvidia GeForce GT 650 M.

Piccolo cambiamento alle periferiche: ora vediamo il passaggio della porta USB 2 alla porta USB 3 che permette una velocità 10 volte maggiore della generazione precedente. Oltre due porte USB 3, c’è la porta Thunderbolt a 10 Gbps, la porta FireWire 800, l’ingresso Ethernet, l’ormai classico lettore di schede SD e il nuovo alimentatore MagSafe 2. Questo modello è l’ultimo che supporta il lettore ottico SuperDrive per la lettura e la masterizzazione dei DVD anche a doppio strato.

L’autonomia della batteria e di sette ore in tutte le varianti. I prezzi partono da 1279 € e arrivano a 2299 € per il mercato italiano. Chi lo acquisterà riceverà gratuitamente, quando sarà disponibile, una copia di Mountain Lion. Se vi interessa è disponibile da subito nei negozi offline e online della società o presso i rivenditori autorizzati.

Cosa ne pensi?