telefono auto

Purtroppo ogni giorno mi capita di vedere guidatori issare i propri smartphone come scettri verso l’orecchio mentre guidano. Anche persone che non parlano con nessuno quando guidano hanno questa impellente necessità di telefonare. Alcuni di loro vanno ben oltre, consultando i social network e scrivendo messaggi lunghissimi, tutto questo mentre sopraggiungono altre auto, girano per la città e vanno incontro possibili incidenti. Come evitare tutto questo?

Una ricerca indiana pubblicata sull’International Journal of Enterprise Network Management ha la soluzione, anche se estrema. Un sistema con riconoscimento RFID è in grado di attivare un jammer, vale a dire un sistema in grado di annullare il segnale telefonico, quando l’auto è accesa. Il sistema RFID, quindi di riconoscimento senza fili, è in grado di isolare soltanto il telefono del guidatore lasciando liberi quello dei passeggeri.

In caso di necessità, quindi, si può utilizzare il telefono di un passeggero, anche se così il guidatore viene isolato da possibili telefonate di lavoro o familiari. Ma forse la soluzione a tutto questo potrebbe essere solo un po’ di educazione e sale nella zucca. Mentre si guida non si è soli in strada. Le variabili sono tantissime e il pericolo incidenti è sempre dietro l’angolo. Basterebbe non usare il telefono.

[via smithsonianmag]

Join the Conversation

1 Comment

  1. Una ca%%ata pazzesca. Se sono solo in auto e mi si blocca il segnale e succede qualcosa, non posso riceve telefonate ? Mah…

Leave a comment

Cosa ne pensi?