[imagebrowser id=170]

Svegliarsi con l’iPhone completamente carico dà sempre una certa soddisfazione. Iniziare la giornata senza avere il problema di ricaricare il telefono è un buon inizio e non c’è accessorio più comodo per ricaricare un iPhone di un dock. Il modello Microdock di XtremeMac è molto comodo perchè funziona per tre scopi.

Il primo scopo è quello di ricaricare il telefono. Nelle caratteristiche è stata riportata la capacità di ricaricare l’iPhone in minor tempo rispetto al caricabatterie standard, ma dalle mie prove non ho trovato differenze nei tempi di ricarica. Una volta inserito l’iPhone nel dock, questi attiva subito la ricarica fino a giungere a compimento.

La seconda caratteristica è strumento per ascoltare la musica. Uno speaker interno da 4W con trasduttori duali al neodimio da 3,18 centimetri permettono di ascoltare la musica all’interno del telefono con una qualità audio molto buona, utile per ascoltare la musica in una stanza senza dover ricorrere a un impianto stereo. Nelle mie prove non hanno gracchiato neanche al massimo del volume.

L’ultima funzione, invece, è quella di sveglia. Il Microdock contiene un pulsante Snooze che permette di rimandare la sveglia di alcuni minuti, ma solo con l’applicazione XtremeMac Alarm Clock che si scarica gratuitamente dall’App Store. Un’app che permette di usare come sveglia la musica nel telefono, con la possibilità di personalizzare gli sfondi, impostare la luminosità dello schermo di notte e così via. Purtroppo il pulsante Snooze non funziona con la sveglia di base per questioni di API. Lo speaker, invece, funziona con tutte le sveglie.

Grande 13,5 x 8 x 1,8 centimetri e pesante 133 grammi, è comodo anche da trasportare mediante il sacchetto da viaggio compreso nella confezione. Non avendo una batteria interna deve essere collegato a una presa di corrente. Il Microdock di XtremeMac si può comprare nel sito di Mellogs per 30 €.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=S7sAsWOFc-0&w=480]

Leave a comment

Cosa ne pensi?