mappe 3D Google vs Apple

Per poter iniziare ad investire su un proprio servizio di mappe, Apple ha dovuto acquistare ben tre società: Poly9, C3 Technologies e Placebase. Tutto questo per assicurarsi una base di brevetti su cui partire, un team di sviluppo e un paniere di dati per la creazione delle mappe.

Una delle funzioni annunciate si chiama Flyover, un sistema che permette di vedere le strade in 3D effettuando il rendering delle immagini satellitari. Anche Google ha questo tipo di tecnologia e con il recente aggiornamento di Google Earth alla versione 7.0, è stato attivato il 3D per alcune città, come Los Angeles, Boston, San Francisco e Roma.

Grazie a questo software possiamo effettuare una comparazione tra le due tecnologie 3D, quelle di Apple e quelle di Google, per verificare se si somigliano. In realtà quelle di Apple funzionano meglio, effettuando una ricostruzione migliore degli edifici. Quelle di Google sembrano un po’ forzate, con colori spalmati con poca cura.

C’è anche da dire che le mappe di Apple sono ancora in fase beta e integrate in iOS 6, sistema operativo che sarà rilasciato solo in autunno. Probabilmente una comparazione veritiera dovremmo effettuarla quando diventeranno disponibili a tutti.

[via appleinsider]

Unisciti alla conversazione

6 Comments

  1. Non solo la fonte dice il contrario, ma mi pare evidente che il rendering effettuato dalle mappe di apple sia superiore, basta guardare la chiome degli alberi

    1. Illuminazione una c1ppa, guarda l’immagine originale su appleinsider!
      Comunque la resa grafica è solo un aspetto e non basta per dichiarare un servizio superiore all’altro.

Leave a comment

Cosa ne pensi?