Gum Power

Ci sono alcuni brevetti che lasciano comprendere l’interesse di Apple per la tecnologia ad induzione. E’ una tecnologia utilizzata attualmente da alcuni telefoni, come il naufragato Palm Pre, in grado di ricaricare lo smartphone appoggiandolo su un’apposita superficie. Il tutto, quindi, evita l’uso dei cavi.

Eliminando la necessità dei cavi si risolve un importante elemento: trovare il cavo adatto. Ma come potrebbero essere le batterie esterne per dei dispositivi che non vogliono energia aggiunta mediante una porta? Il designer Ping-Yi Lin a Singapore ha proposto il Gum Power, una sorta di batteria che ricorda le gomme da masticare.

Da un apposito distributore, alimentato ad energia solare, l’utente può decidere quanti Gum Power acquistare. Per utilizzarli basta sollevare una pellicola adesiva e applicarla sul dispositivo. In qualche minuto questi riceverà un quantitativo di energia utile per le emergenze. Una volta utilizzato il Gum Power va riposto nel cassonetto posto nel distributore per permetterne il recupero.

[via yankodesign]

Leave a comment

Cosa ne pensi?