[youtube=http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=cimDfEIEiu0&w=480]

Due fidanzatini che camminano su una bicicletta su una strada. Lei è splendida e guarda lui con tanto amore, quasi imbarazzata del video in fase di registrazione fatto dal suo fidanzato. Nokia ha scelto questa parentesi romantica per mostrare le potenzialità di PureView.

Questa tecnologia utilizza un sistema di stabilizzazione che promette miracoli. Promette di registrare video molto stabili anche in movimento. Peccato che lo spot faccia credere di essere registrato con un Lumia, ma in realtà a filmare è un fotografo professionista con la sua reflex appoggiata su un camion.

Durante la registrazione, infatti, i creatori del filmato non si sono accorti che per un istante il camion con il fotografo è riflesso in un fotogramma. Una frazione di secondo che lacera l’affidabilità verso i nuovi Lumia 920 e 820. Come mai Nokia ha scelto di usare una reflex anzichè usare un Lumia? In realtà il sistema PureView non è affidabile come racconta?

Ora lo spot sta facendo il giro del mondo e Nokia ha incassato una vera figuraccia.

[via theverge]

Join the Conversation

19 Comments

  1. anche le foto fatte per strada sembrano avere una illuminazione professionale, molto flou, ottimi dettagli nelle ombre… perchè esporsi ad un rischio così grande?

  2. Ma secondo voi il video si girava da solo? Ovvio che qualcuno doveva riprendere i 2 ragazzi in bici! Lui fa il video a lei mica a se stesso!

  3. mmm..forse non avete capito…! Il problema non è il fatto di CHI ha girato il video…ma con COSA è stato girato, visto che fanno sembrare le riprese fatte con un NOKIA LUMIA per sponsorizzare la nuova tecnologia, nel fotogramma invece si nota come chi riprendeva non aveva un NOKIA ma una bella Reflex…! Cmq per essere corrette c’è da dire che anche APPLE secondo me lo ha sempre fatto…quando mostrava i video dell’IPHONE4 le FOTO ..etc etc…stento a credere fossero fatte con la fotocamera del cell.

    1. Infatti può subito far pensare alla “truffa” a chi ha le fette di mela sugli occhi. Nokia si è già scusata per la confusione e ha pubblicato un nuovo video, che Kiro si guarda bene di segnalare, lasciando l’informazione parziale.

      Ah Kiro, non devi neanche andare lontano, basta aprire il link che hai usato come fonte e leggere fino alla fine.

      my 2 cents 😉

      1. Onestamente non mi fido troppo di una società che mi ha spacciato un video per vero, poi una volta scoperta me ne vuole rifilare un altro. Chi mi dice che il secondo sia vero?

  4. Non ha spacciato nulla per nulla. Il video incriminato era stato realizzato per uno spot pubblicitario… Questo prevedeva un’alternanza di riprese a luce contrallata (quini pro) e quelle realizzate con il Lumia… Non si è mai detto che erano TUTTE realizzate con il lumia e NOKIA ha chiesto scusa, per la confusione, in quanto nel montaggio, sono andati a finire anche spezzoni delle riprese effettuate per lo spot. PUNTO. NOKIA non ha tentato di fregare nessuno… Ma è mai possibile che sia sempre e solo APPLE a fare miracoli, e che tutti gli altri devono essere messi sotto la lente d’ingrandimento… Arrivati a questo punto, per par condicio si dovrebbe ricordare anche tutta la pubblicità ingannevole che APPLE fece per SIRI…

    1. EHm, non proprio: dal post della nokia leggo:

      “In an effort to demonstrate the benefits of optical image stabilization (which eliminates blurry images and improves pictures shot in low light conditions), we produced a video that simulates what we will be able to deliver with OIS. Of course, hindsight is 20/20, but we should have posted a disclaimer stating this was a representation of OIS only. This was not shot with a Lumia 920. At least, not yet. We apologize for the confusion we created.”

      che se capisco bene più o meno suona così: “Nello sforzo di mostrare i benefici dello stabilizzatore ottico (che elimina etc etc), abbiamo prodotto un video che SIMULA cosa saremo capaci di portarvi con OIS. [ ..] avremmo dovuto chiarire che quello era solo una rappresentazione/simulazione di OIS. Quel [video] non e’ stato girato con un Lumia 920. Almeno, non ancora. CI scusiamo per la confusione che abbiamo creato. [etc etc] ”

      source: http://conversations.nokia.com/2012/09/06/an-apology-is-due/

    1. C’è scritto solo che ha fatto una class action. Dove c’è scritto che Apple ha ammesso e ha pagato 30 milioni di dollari?

  5. Kiro capisco che tutta la tua carriera da blogger si basa sulla mela, però come ti ho più volte in passato detto, a volte sarebbe bello non leggere la tua “ad ogni costo” denigrazione/difesa di aziende nonapple/apple.

    1. Se leggessi i miei articoli non avresti mai detto una cosa del genere. Io difendo Apple quando ci sono presupposti e la critico quando ci sono i presupposti. Qui non si è portato uno straccio di prova contro Apple che fosse valido. Nokia ha sbagliato, ci sono le prove e io dovrei criticare Apple per partito preso. Fatti signori, i fatti parlano.

  6. Non entro nel merito dell’articolo in se, ma non capisco perché qualcuno debba leggere qualcosa che gli dà fastidio. Non compro il giornale o la padania o libero perché non penso che facciano informazione, ma non per questo loro non sono liberi di scriverlo, stamparlo e venderlo.

    Non volete leggere Kiro? Non lo leggete. Non critico mai gli articoli dei blogger, anche se sono in evidente errore, perché vige la libertà di espressione.

    *****

    E comunque, credo che la Nokia sia alla frutta, OIS o non OIS. L’utlimo telefono decente era l’N8 ma era Symbian. Sono passati a Windows che è ancora acerbo e nel tempo della maturazione rischiano di finire zampe all’aria….

    Just my 2 cents

    s

  7. Tutto quello che esce da Apple viene passato al setaccio (ma quello fine fine…), quindi credo sia giusto farlo anche per le altre aziende, tanto più se la fanno così sporca.

  8. Ha pagato per non andare in giudizio… Se cerchi in rete ne trovi traccia… Ovviamente non è stato fatto alla luce del sole… Ed a prescindere da questo anche APPLE gioca sporco…

    1. Senza prove sono solo chiacchiere. Posso dire anche io che Samsung ha pagato 100 milioni di dollari a una persona per pagare il loro silenzio.

Leave a comment

Cosa ne pensi?