iPhone lago

Ci giunge una storia che ha dell’incredibile. Un uomo era sul lago Smith in Alabama nell’aprile del 2012 e una mossa maldestra spinse il suo iPhone in acqua. Colto dallo sconforto dell’acqua torbida del lago, alta più o meno 2 metri, l’uomo se ne fece una ragione acquistando un nuovo iPhone.

Sei mesi dopo, quando l’acqua scese di livello, l’uomo riuscì a ritrovare il tuo telefono nell’acqua. Il fatto incredibile non risiede nel ritrovamento, ma nel fatto che l’iPhone funziona ancora. Una volta asciugato e tolta la ruggine al connettore, il telefono ha dato segni di vita, anche se il display non funziona completamente.

Probabilmente la sabbia si è depositata sul telefono proteggendolo dalla corrosione dell’acqua. Ciò non dimostra che i telefoni di Apple siano water proof, ma semplicemente quell’uomo è stato molto fortunato.

[via reddit]

Join the Conversation

3 Comments

  1. 🙂 bhe che fortuna, io l’avrei portato all’apple store inventandomi una scusa del tipo “il microfono funziona una volta si e 3 no” e l’avrei fatto sostituire… 😛 anche perchè l’ultima volta ho fatto proprio cosi, sostituendo un iphone perfettamente funzionante ma pieno di graffi e ammaccato con un terminale nuovo. Devi però beccare il “cretino” che non controlla nè i cartoncini all’interno nè il report del telefono (proprio come è capitato a me). xD

    1. in zona monopoli mia figlia ha perso la maschera sub, se la trovi fattela sostituire con un ipod nano, però ricordati di pulire i vetri.

Leave a comment

Cosa ne pensi?