Magic Finger, trasforma qualsiasi superficie in multitouch

Magic Finger

I Google Glass promettono di applicare la realtà aumentata in qualsiasi momento. Guardando attraverso gli occhiali sarà possibile vedere informazioni che prima non c’erano, come in un enorme videogame. L’interazione con gli occhiali avviene principalmente con la voce. Nessun gesto riguarda le mani.

I ricercatori della University of Alberta, University of Toronto e Autodesk Research, invece, hanno pensato all’interazione con le mani arrivando al Magic Finger. Si tratta di un dispositivo da collegare alle dita in grado di comprendere i movimenti dell’utente. Per arrivare a questo fa uso di una piccola videocamera in grado di registrare lo spostamento della trama visualizzata.

Sarà possibile, per esempio, scrivere su una mano, rendere multitouch qualsiasi superficie e attivare funzione disegnando forme virtuali su muri, maglie e altro. Al momento il progetto non è giunto a una forma commerciale, chissà se sarà utilizzato per un prodotto.

[via discovery]

Cosa ne pensi?