Schiller: il prossimo dispositivo ad abbandonare i Mac saranno gli HD

Apple è stata da sempre la società che ha saputo anticipare i tempi nel campo dell’informatica. Lo fece all’epoca con l’abbandono del lettore di flop disk, per molti ritenuta una scelta completamente folle, poi con l’introduzione delle porte USB e ora con l’abbandono dei lettori ottici.

Phil Schiller, vice presidente del settore marketing di Apple, ha fatto sapere alla rivista Time che il motivo è semplice: sono grossi, sono meccanici quindi si possono rompere e consumano molta energia. Tutti elementi che spingono Apple ad accelerare il loro abbandono a favore dello scambio dei file con la rete.

Schiller, inoltre, ha fatto sapere che per gli stessi motivi nei prossimi anni saranno abbandonati gli hard disk a favore dei disk SSD: consumano molto e sono ingombranti. Con l’uso dei dischi SSD e l’assenza del lettore ottico i Mac saranno sempre più sottili e veloci.

[via time]

17 Comments

  1. Se posso permettermi ti dico che il titolo non è per nulla chiaro… sembra che sia l’hard disk ad abbandonare il mac e non viceversa. Inoltre il verbo dovrebbe essere al singolare. 😉

    • Spero che il tuo commento sia sarcastico 🙂 E comunque, solitamente, l’acronimo utilizzato per fare riferimento all’Hard Disk è “HDD”, “HD” per me è l’acronimo di High Definition.

      • E’ ovvio che non toglierebbe l’High Definition dai Mac, ma a mio avviso il titolo è fuorviante. E non solo per l’acronimo utilizzato (vedi il mio primo commento).

      • Non è fuorviante per quello, ma per i motivi indicati nel primo commento fatto all’articolo. Come mai non hai risposto a quello? Forse perché non sai accettare i tuoi errori?

      • Subito pronti ad accusarmi eh? Furviante perchè un dispositivo si sveglia e decide di abbandonare il Mac? E’ un oggetto inanimato, come potrebbe mai decidere? Basta applicare la semplice logica. Vi reputo tutti intelligenti per questo non vi tratto da stupidi con articoli per bambini.

  2. come è successo per i super drive, ora anche per gli HD
    con il tempo lo toglieranno anche da tutta la gamma mac
    😉

  3. sì, il titolo era poco chiaro anche per me in effetti.. ho dovuto rileggerlp due volte prima di capire che intendesse hard disk, e non il classico HD che intendiamo parlando di video o immagini ad alta definizione.. mah

  4. Sì certo, adesso utilizzare plurale o singolare è scelta personale e non dettata dall’uso corretto dell’italiano. Ma sì dai, facciamo un po’ come ci pare. Il titolo è fuorviante.

    • certe auto le paghi meno perché sono prive i molte cose e quindi più leggere. Il discorso è esattamente lo stesso. I mac si privano eddl superfluo per ottenere superfici lisce, ultrasottili o più performanti 😉

  5. Titolo abbastanza incomprensibile in effetti.
    Strano per questo blog.
    HD: è certamente high definition e hard disk ma non essendo univoco è interpretabile.
    io personalmente gli avevo dato l’accezione di alta definizione.

    Inoltre, in sé, l’articolo è quantomeno ovvio. Se nessuno innovasse avremmo ancora il bel 5 e 1/4 (fdd). Apple fa quello chi chiunque altro farebbe… Ma lo fa (spesso) prima.

  6. Il titolo non è fuorviante perché parla di dispositivi e l’alta definizione non lo è!
    L’uso del plurale nella seconda parte della frase invece per me è in contrasto con il singolare della prima!

  7. per il titolo: io non ho avuto dubbi ma non si può negare che la dicitura HDD sarebbe stata più corretta. Ricordate comunque che melamorsicata non è un blog che si rivolge a tecnici.

Cosa ne pensi?