Se l’iPad Mini avrà l’effetto dell’iPod Mini allora sarà un successo

vendite iPod

In un recente approfondimento ho spiegato il motivo per cui Apple ha deciso di vendere l’iPad Mini. Lo riassumo: i soldi. La società, infatti, ha venduto fino ad ora 58 milioni di tablet, ma potrebbe salire brevemente a 300 milioni se lo volesse, con tutti i vantaggi inerenti una diffusione in massa dei suoi dispositivi.

L’analisi non è per nulla campata in aria. Basti vedere la strategia utilizzata in passato per gli iPod. La società, infatti, ha venduto qualche milione di iPod nei primi anni per poi venderne decine di milioni ogni anno dopo aver lanciato l’iPod Mini e l’iPod Nano.

Coprire le fasce economiche del mercato può portare un bacino di utenti molto vasto. Ovviamente in passato il mercato era molto diverso. Attualmente Apple offre un prodotto che concorre con prodotti dalle caratteristiche tecniche simili se non superiori. Anche questa volta, però, la vera differenza la farà l’esperienza utente. Basterà questo per sconfiggere la concorrenza?

[via splatf]

One Comment

  1. Penso anch’io che anche stavolta con l’ipad mini,Apple avrà successo,malgrado ci siano utenti poco convinti e altri pronti con critiche facili.

Cosa ne pensi?