Una tastiera virtuale fatta di rumori per l’iPhone

E’ possibile creare una tastiera esterna virtuale per iPhone? La risposta è sì e lo ha dimostrato Florian Krautli, uno studente della University of London. Effettuando un jailbreak al suo iPhone 4, Krautli ha sviluppato un’applicazione chiamata Virbrative che permette di usare una tastiera esterna per iPhone.

Il tutto sfrutta le vibrazioni generate da un dito che batte su un ripiano di legno. Le vibrazioni sono diverse rispetto alla distanza dall’iPhone, perchè ogni colpo genera una frequenza diversa. Registrando un tasto per ciascuna frequenza è possibile scrivere battendo su dei tasti invisibili.

L’uso della correzione software delle parole permette di terminare il lavoro scrivendo su una superficie di legno. Peccato non sia molto comodo battere i polpastrelli su un ripiano per tutto il tempo. Resta un lavoro di ricerca interessante che potrebbe ispirare qualche applicazione pratica.

[via telegraph]

Cosa ne pensi?