Video: ecco come Fusion Drive velocizza il Mac

Durante il lancio dell’iPad Mini, Apple ha presentato anche i nuovi Mac con tecnologia Fusion Drive: un sistema che permette di unire, automaticamente, la capacità di storage di un disco rigido alla velocità di esecuzione delle app di un disco SSD.

Un utente è riuscito ad usare il sistema in un MacMini e ha realizzato un video dimostrativo per verificare i vantaggi di usare Fusion Drive al posto dell’uso singolo dell’hard disk. I risultati sono molto positivi. Basti pensare che i tempi di avvio del computer passano da 34,1 secondi a 15,7 secondi.

Nel test di scrittura di un file, invece, si passa da 77,1 MB/s in scrittura a 302,4 MB/s. La velocità in lettura, invece, passa da 80,1 MB/s a 412 MB/s. Speriamo diventerà disponibile anche per i Mac precedenti a quelli venduti da ottobre. Per usare Fusion Drive, ovviamente, bisognerà avere nel computer un HD e un disco SSD.

[via techfast]

Cosa ne pensi?