Licenziato Richard Williamson per il fail delle mappe di iOS 6

mappe Apple

Circondarsi di persone molto competenti è stato sempre il pallino e la scelta vincente di Steve Jobs. L’ex CEO di Apple, infatti, era convinto che assumere persone di serie A avrebbe portato a giocare da serie A, mentre i giocatori di serie B non avrebbero fatto altro che ridurre il rendimento dei giocatori di serie A.

Per questo motivo i manager di Apple non possono sbagliare. Ne sa qualcosa Scott Forstall che, nonostante fosse uno dei top manager, è stato fatto fuori dopo le critiche sulle mappe di Apple. Ora che al suo posto c’è Eddy Cue, già vice presidente per i servizi internet/iTunes Store/iCloud, le prime teste iniziano a volare.

Richard Williamson, direttore del team mappe di Apple, ora non lavora più in Apple. Cue ha ritenuto che non è all’altezza di lavorare in Apple e quindi lo ha messo alla porta. E’ un grande segno per la riorganizzazione del team che si occuperà di migliorarle. C’è da sperare che in futuro diventeranno molto funzionali.

[via twitter]

One Comment

Cosa ne pensi?