Gli introiti delle app mobili negli USA vanno a 25 società

Secondo una ricerca di Canalys, nei primi 20 giorni di novembre il fatturato degli sviluppatori negli Stati Uniti per le applicazioni dedicate agli smartphone è stato di 60 milioni di dollari. La cosa interessante è che dalla loro analisi si evince che la metà di questi soldi sono andati ad appena 25 società.

Per l’esattezza stiamo parlando di aziende come Zynga, Electronic Arts, Disney, Kabam, Rovio, Glu, Gameloft e Storm8. Sono queste le società che hanno i titoli in grado di scalare velocemente le classifiche. Sono società che riescono ad investire più denaro per creare giochi fatti bene e investire qualcosa anche nel marketing.

Fortunatamente l’App Store funziona per meritocrazia, quindi tutti gli sviluppatori hanno le stesse possibilità di ricavare denaro dal negozio di Apple e quello di Google. Non tutti, però, si fanno carico del rischio di rincorrere il successo investendo soldi nello sviluppo delle app.

[via canalys]

Cosa ne pensi?