L’iPad Mini offre l’autonomia migliore per la sua categoria di tablet

autonomia iPad Mini

Una rivista inglese che si chiama Which? ha condotto un esperimento per conoscere le autonomie delle batterie dei vari tablet in commercio. Per effettuare questa sperimentazione ha diviso i tablet in due gruppi: nel primo quelli con schermo da 7″ e nel secondo quello con schermo da 10″. Poi ha impostato tutti gli schermi alla stessa luminosità misurandolo con uno strumento e ha condotto la navigazione web sotto rete WiFi per tutti i dispositivi, visto che non tutti sono in grado di navigare in 3G.

Per il primo gruppo il vincitore è stato l’iPad Mini con 783 minuti di autonomia, seguito dal Kindle Fire HD con 591 minuti, il Nexus 7 con 550 minuti, il Kindle Fire con 437 minuti e il Galaxy Tab con 425 minuti. In altre parole l’iPad Mini è il tablet che ha un’autonomia maggiore contro una media di 478 minuti.

Per il secondo gruppo, invece, il primo è stato l’iPad con schermo Retina con 811 minuti, seguito dall’iPad 2 con 590 minuti, il Sony Xperia Tablet S con 534 minuti, il Galaxy Tab con 532 minuti, il Surface con 501 minuti, il Nexus 10 con 488 minuti e l’Asus Transformer Prime con 335 minuti. Anche in questo settore l’iPad è il tablet ad autonomia maggiore.

[via which]

Cosa ne pensi?