La Commissione Europea, Apple ed editori arrivano ad un accordo per gli ebook

iBookstore

Dopo mesi di attesa Apple, quattro editori e la Commissione Europea hanno raggiunto un accordo per la vendita degli ebook in Europa. Come anticipato qualche settimana fa, in cui si vociferavano le condizioni di quest’accordo, il modello di agenzia sarà messo da parte per 5 anni.

Simon & Schuster, Harper Collins, Hachette e Verlagsgruppe Georg von Holtzbrinck non applicheranno nessun accordo sui prezzi per i prossimi due anni e permetteranno di vendere libri con dei forti sconti, a patto che questi sconti non portino a vendere a perdere. Il contratto di agenzia, invece, era una sorta di accordo tra gli editori per tenere i prezzi alti. Andando cessare questo porterà ad un calo dei prezzi per gli utenti.

L’obiettivo è far sviluppare l’utilizzo degli ebook anche in Europa, cavalcando la tendenza americana dove il mercato dei libri elettronici ormai ha raggiunto il 30%. Una buona notizia per tutti coloro si sono armati di iPad o Kindle e amano leggere.

[via arstechnica]

Cosa ne pensi?