Il prototipo dei fili per auricolari che si allungano

cavo elastico

I produttori di auricolari e cuffie cercano da tanto tempo di eliminare ogni tipo di fili. Un’operazione che attualmente è realtà grazie a tecnologia Bluetooth. Parte dei ricercatori, però, continuano ad investire nelle cuffie e nei fili rinnovando questa tecnologia.

I ricercatori della North Carolina State University, per esempio, hanno realizzato un cavo per auricolari molto flessibile. Tirandolo, infatti, si può arrivare a otto volte la sua lunghezza originaria. Questo è reso possibile grazie all’assenza di rame.

Per condurre l’elettricità e l’informazione riguardante il suono, i ricercatori hanno utilizzato dei tubi di plastica molto flessibili in cui hanno iniettato del materiale metallico ad alta conducibilità. Il risultato sono degli auricolari che è possibile tirare senza causare danni alla struttura.

La ricerca sarà utilizzata probabilmente per costruire nuovi modelli, anche se l’obiettivo potrebbe diventare la costruzione di cavi molto flessibili da utilizzare in vari ambiti.

[via ncsu]

Cosa ne pensi?