Apple ha un problema con alcune pratiche fuorilegge negli Apple Store?

dipendente Apple Store

È già la seconda volta che il blog Gizmodo tenta di porre l’attenzione su un possibile fenomeno di cui Apple dovrebbe occuparsi. Secondo decine di segnalazioni che ha raccolto via e-mail e via Skype, alcuni dipendenti assicurano che in alcuni Apple Store alcuni dipendenti attuano delle pratiche poco appropriate.

Dalle testimonianze si evince che alcuni dipendenti sottraggono materiale per scopi personali, per pagare i servizi presso altri o fare regali. Un’altra testimonianza racconta di alcuni dipendenti che hanno giocato con un iPhone crepato che doveva essere riparato.

Le testimonianze sono tante e arrivano a raccontare anche pratiche illegali, come un manager che fa uso costantemente di droghe, un altro che utilizza il Mac nel negozio di scambiare chat erotiche on-line e un altro che scambiava componenti all’interno dei computer inserendone di economici.

Secondo Gizmodo il fenomeno è esteso, anche se bisognerebbe analizzare tutte le segnalazioni per verificare se sono vere oppure no. Sarebbe molto facile raccogliere testimonianze poco attendibili, segnalazione di persone che hanno sentito a loro volta altri episodi o semplicemente persone che vogliono divertirsi a discapito di Apple.

Prima di una caccia alle streghe bisognerebbe verificare tutta la faccenda. Ma se fosse vero Apple avrebbe un serio problema.

[via gizmodo]

Cosa ne pensi?