VoLTE, quando il traffico voce usa le reti LTE

iPhone 5 LTEDa tantissimi anni utilizziamo le reti GSM per effettuare telefonate e mandare messaggi. Anche se tutto questo non è associato ad un piano di traffico dati, anche le telefonate dei messaggi consumano dei dati. Per esempio un SMS consuma 140 byte.

Tutto questo potrebbe utilizzare le reti 4G al posto di quelle 2G. È quello che sta provando a fare l’operatore Tele2 nell’offrire la tecnologia VoLTE, sigla che è un incontro della parola VoIP e LTE. In pratica le telefonate non utilizzeranno più la rete GSM, ma soltanto la rete LTE.

Il tutto fa uso delle piattaforme fornite da Mavenir Systems e Nokia Siemens Networks. L’utilizzo della banda larga permetterà di effettuare delle telefonate con una qualità molto superiore e prive di interferenze. Un po’ il risultato che si ha passando dalla radio Fm alla radio digitale in HD.

L’unico problema di questa infrastruttura e che un’antenna LTE ricopre un raggio di 1 km, mentre un’antenna GSM copre un’area di 35 km. La Svezia, però, non è molto estesa quindi facilmente gestibile con questo nuovo sistema. Probabilmente quando la rete LTE sarà molto estesa sarà possibile utilizzare il VoLTE anche nel nostro Paese.

[via globenewswire]

Cosa ne pensi?