Audi e l’auto che si parcheggia da sola con l’iPhone

Audi parcheggia da sola

Fino a qualche tempo fa era considerata fantascienza, ma oggi è possibile chiedere all’auto di parcheggiarsi da sola. Audi, infatti, ha creato un sistema di parcheggio automatico utilizzando un misto di sensori ad ultrasuoni e webcam.

Attraverso un’applicazione da installare l’interno dell’iPhone, l’automobile è in grado di andare a cercare un parcheggio da sola senza richiedere l’intervento umano. I sensori e le webcam permettono di comprendere la presenza di ostacoli e calcolare lo spazio necessario alle manovre.

È qualcosa che si è visto in passato, per esempio, con le auto di Google che riescono a guidare da sole. Il sentiero verso il quale si sta andando sembra proprio questo, quello di creare delle auto in grado di guidarsi da sole. Arrivare a questa meta sarebbe molto positivo perché ci sarebbero sicuramente meno incidenti e le persone, anziché perdere tempo a guidare, potrebbero svolgere altre attività come leggere o navigare in Internet.

Basti pensare a tutti i vantaggi che si possono avere quando si guida con bassa visibilità, come per esempio con la nebbia e la pioggia. Trovate il video dopo il continua.

4 Comments

Cosa ne pensi?