Path pagherà 800.000 $ per aver trattenuto le rubriche degli utenti

Path

Giocare con la privacy degli utenti potrebbe costare molto caro. Se sei una multinazionale che fattura miliardi di dollari ogni mese il problema non si pone, ma se sei una startup forse è meglio fare attenzione.

Ne sanno qualcosa in Path, social network nato su iOS che ha tra i soci l’inventore di Napster. La FTC (Federal Trade Commission), infatti, ha deciso di multarla per $ 800.000 perché qualche mese fa ha trattenuto i dati della rubrica telefonica senza il consenso degli utenti.

Un’azione scorretta che ha portato un po’ di indignazione all’interno del settore tecnologico e che ha spinto Apple nel creare una sezione dedicata alla privacy in iOS. Gli utenti, infatti, adesso possono accettare o rifiutare il consenso all’accesso alla rubrica telefonica.

Oltre alla multa, Path riceverà regolarmente delle ispezioni per i prossimi 20 anni.

[via theverge]