Lee Jeung-jil, esperto di schermi OLED, entra in Apple

Lee Jeung-jilI prossimi dispositivi mobili di Apple utilizzeranno la tecnologia OLED? L’indiscrezione non sarebbe del tutto campata in aria, in quanto la società ha di recente assunto un grande esperto di tecnologia OLED.

Lee Jeung-jil, infatti, è passato dal gestire un centro di ricerche sviluppo di LG ad Apple. Prima di lavorare per LG, Lee Jeung-jil ha preso parte al gruppo di ricerca P-OLED della Cambridge Display Technology, società che successivamente stata acquistata da Sumitomo.

La tecnologia OLED, a differenza di quella a cristalli liquidi, non ha bisogno di una fonte di illuminazione esterna, ma permette di illuminare pixel mediante i diodi organici presenti all’interno. Utilizzandola, quindi, si passerebbe dalla retroilluminazione a LED a quella dei diodi.

[via patentlyapple]