Apple brevetta un sistema per scattare foto migliori

brevetto scatto miglioreChissà se arriverà il momento in cui le foto scattate con il telefono saranno di pari qualità a quelle scattate con una reflex. Negli scatti l’ottica e la grandezza del sensore hanno tantissimo peso, ma la tecnologia effettua passi da gigante.

Per esempio Apple lavora costantemente per migliorare gli scatti effettuati con i suoi dispositivi mobili. Uno degli ultimi brevetti prevede un sistema per scattare foto migliori. Il sistema prevede lo scatto multiplo di immagini e l’assegnazione, ad ognuna di esse, di un punteggio. Il telefono sceglierà il punteggio maggiore che dovrà coincidere con l’immagine migliore.

In questo modo quando l’utente scatterà una foto in realtà ne scatterà più di una che saranno archiviate all’interno di una memoria di cache. Quando lo scatto sarà ultimato l’immagine migliore sarà proposta per l’eventuale salvataggio. Al momento non sappiamo se il brevetto sarà utilizzato nel prossimo iPhone.

Scatti multipli così ravvicinati, infatti, richiedono una potenza di calcolo molto elevata.

[via appleinsider]

  • Gino

    oltre a sensore, qualità dell’ottica, ed oserei, capacità del fotografo…
    ti stai già rispondendo da solo “Il telefono sceglierà il punteggio maggiore che dovrà coincidere con l’immagine migliore”.
    Lo ritengo impossibile (lo so che nulla è impossibile) ed eccessivamente supponente (da parte di chi ha presentato il brevetto).
    ed hai ragione quando dici che sarà richiesta grande capacità di calcolo, ma non per l’eccessivo carico di lavoro per la gpu, ma per l’algoritmo, fallace, che dovrà scervellarsi per ragionare come un fotografo.
    un’idea… e se facessimo scegliere a siri?

    buona luce