Assemblea degli azionisti: si è fatto ciò che voleva il consiglio

Campus Spaceship 2

Nella giornata di ieri si è tenuta l’assemblea degli azionisti di Apple nel campus della società. Un’assemblea che non ha visto nessun cambiamento rispetto all’amministrazione procedente. Tutti i consiglieri del consiglio di amministrazione, infatti, sono stati riconfermati. Anche l’agenzia Ernst & Young è stata confermata come società indipendente per la revisione dei conti.

Le proposte avanzate da alcuni gruppi di azionisti non hanno visto l’approvazione generale. Una di queste, per esempio, prevedeva la consegna del 33% delle azioni affidate manager fino a quando questi non sarebbero usciti dall’azienda. Un modo per evitare che un terzo delle azioni venissero vendute.

David Einhorn, amministratore di Greenlight Capital, la società che aveva chiesto di sospendere il voto riguardante le azioni privilegiate di Apple, non si è neanche presentato all’incontro. Una nota positiva di tutto l’intervento, però, arriva da Tim Cook che ha confermato che i lavori del nuovo campus Spaceship prevedono la consegna dell’edificio per la fine del 2016.

[via appleinsider]