Apple brevetta lo zoom ottico per iPhone

brevetto zoom ottico iPhone

A volte vedo delle persone effettuare lo zoom con un iPhone o iPad. Se per caso non conosciate questa funzione, basta effettuare un gesto del pinch (o pinza) sullo schermo per ingrandire l’immagine che si sta fotografando. È una funzione introdotta con iOS 5.

Questo tipo di ingrandimento, però, è digitale: vale a dire che non c’è un reale ingrandimento dell’immagine ma semplicemente un ingrandimento della foto con la relativa perdita di qualità. Una soluzione a questo fenomeno sarebbe lo zoom ottico, vale a dire ottenuto mediante l’avvicinamento e l’allontanamento di due lenti.

Questo tipo di tecnologia è molto utilizzata all’interno delle fotocamere compatte e reflex. Non lo è affatto negli smartphone dove, per via delle dimensioni molto ridotte dei dispositivi, non è possibile istallare queste lenti. Apple, però, ha trovato una soluzione.

In un recente brevetto, infatti, la società ha risolto il problema realizzando uno zoom non in profondità nel dispositivo, ma di lato. Le lenti, quindi, anziché allontanasse avvicinarsi sulla fotocamera lo fanno di lato al dispositivo e funzionano mediante un prisma che fa da specchio sulla fotocamera.

In questo modo sarà possibile adottare lo zoom ottico in spessori ridotti come quello dell’iPhone 5. Ora bisognerà vedere se l’azienda lo introdurrà dalla prossima versione dello smartphone.

[via unwiredview]

  • Myricio

    Fottutissimi geni