Il processore A7 dovrebbe essere a 20nm e sviluppato con TSMC

TSMC

Attualmente l’evoluzione tecnologica che Apple ha sui processori vede l’utilizzo di un chip A6X inserito, attualmente, all’interno degli iPad di quarta generazione. All’interno degli iPhone, invece, ci sono i processori A6. Questo tipo di tecnologia prevede un processore dual core con un componente quad core per la grafica.

Apple, con l’aiuto di TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company) sta lavorando sulla prossima versione: il processore A7. Secondo voci di corridoio questo processore sarà costruito con un’architettura a 20 nm contro l’attuale 28 nm.

Costruire processori 20 nm permetterà di occupare meno spazio all’interno dei dispositivi e consumare meno energia elettrica. La produzione dovrebbe vedere i primi prototipi per questo mese nello stabilimento Tainan Science Park di Taiwan. La produzione di massa, invece, è prevista per il primo trimestre del 2014.

[via macrumors]