Samsung presenta il Galaxy S4 contro l’iPhone 5 e il prossimo

Samsung Galaxy S4

Con una presentazione da New York, Samsung ha presentato il suo nuovo Galaxy S4 da schierare contro l’iPhone 5 e contro la prossima versione del telefono di Apple. Il nuovo dispositivo assomiglia molto al S3. Da quanto punto di vista non c’è stato nessuna modifica. Il dispositivo, costruito in policarbonato, è sottile 7,9 mm e pesa 130 grammi, quindi è più pesante di un iPhone 5.

Lo schermo AMOLED lievita a 4,99 pollici e ha una densità per pollice di 441. Oltre al supporto delle reti LTE, c’è il supporto alle reti WiFi fino a 802.11ac, il lettore ad infrarossi per cambiare canale alla Tv, il bluetooth 4.0 e due fotocamere: la principale da 13 Megapixel e la secondaria da 2 Megapixel.

Per il comparto fotografico la società ha presentato alcune funzioni come lo scatto contemporaneo da entrambe le fotocamere, lo scatto multiplo sulla stessa foto e la scelta dello scatto migliore. Per quanto riguarda la sezione memoria abbiamo 2 GB di RAM e una memoria di storage che parte da 16 e arriva a 64 GB con supporto alle microSD.

Tra i sensori più innovativi, invece, c’è il barometro, il termometro e il sensore di umidità. In questo modo le condizioni meteo saranno più accurate. La batteria è di 2.600 mAh. La disponibilità è prevista per la fine di aprile.

  • A un certo punto non sappiamo più che metterci e aggiungiamo roba inutile. Il barometro e il sensore di umidità…per condizioni meteo più accurate. Lavoriamo tutti all’istituto meteorologico aeronautica militare ed è importante sapere se l’umidità è effettivamente quella oppure c’è un gomblotto.
    Andiamo dai mi pare lo stesso aggiornamento del 5S…non valgono certo una presentazione

    • neodago

      In realtà il barometro serve per migliorare l’accuratezza e la velocità della localizzazione GPS, non per rilevare meglio la temperatura o l’umidità…

      • Il barometro serve a misurare l’altitudine. Poi separatamente (non ho mai detto lo fa il barometro) c’è il sensore per la temperatura e quello dell’umidità.

      • neodago

        La mia puntualizzazione non era per te Kiro, ma per Daniele; ed era solo per spiegare che il barometro non lo hanno messo per fare concorrenza a Giugliacci.

      • Roberto

        Per quanto riguarda il barometro, le applicazioni per cui sarebbe realmente utile sono quelle di indoor navigation, assieme alla bussola. Se ad esempio ti trovi all’interno di un grande magazzino, magari su più piani, siccome al chiuso il gps non prende, il barometro ti dice a che piano ti trovi, e grazie alla bussola e ai sensori inerziali vieni guidato al reparto che più ti interessa, oppure direttamente allo scaffale che stai cercando.

  • Shark

    L’articolo non riporta tutte le novita del S4. Tra le altre feature troviamo un eye tracking per comandare lo scrolling delle pagine (ad esempio), il Siri fatta da Samsung è stato notevolmente potenziato e, tra le tante novita cè anche S Translate che potrà “leggere” in una lingua e tradurlo vocalmente in 8 lingue (italiano compreso).
    Il lavoro sul comparto fotografico non si ferma solo li, poiché hanno lavorato bene e sodo su tutto il telefono.
    Ripeto la mia opinione: articolo giusto ma con delle parti mancanti

    • Dell’eye tracking ne ho parlato ieri dove c’è una società israeliana che ha dei brevetti di questa tecnologia. Per i controlli vocali nulla di nuovo, Siri lo fa già da tempo. Per S Translate ci sono tante app per iPhone che lo fanno da tempo, come iTranslate. Quindi non sono proprio novità.

  • Opsy

    Anche su ANdroid esistevano da tempo app di terze parti…. Quelle per IPHONE sono lente e traducono alla cavolo. Il controllo vocale di Sieri è penoso, quindi può essere ampiamente migliorato, ed è possibile che SAMSUNG lo abbia fatto. Discorso analogo sul EYETRAKING, quello di SAMSUNG è integrato nel firmw. della fotocamera anteriore, da li la risoluzione a 2 Mpx. , a differenza di quello citato nell’articolo di ieri che si “Adatta” su qualunque devices. Che su IPHONE ci sia già tutto è vero, ma quel tutto alle volte risulta penoso… Vedi SIRI e mappe… Quindi miglioramenti sensibili sono sempre possibili e benvenuti.

  • se cambia canale alla tv direi che è un “emettitore” infrarossi, non un “lettore”.