Google Keep diventa ufficiale, ma per ora solo per Android

C’è aria di trasformazioni in Google. L’azienda, dopo aver annunciato la chiusura di Google Reader, ha attivato un nuovo servizio per contrastare direttamente Evernote. Google Keep, Infatti, è diventato ufficiale.

Il servizio permette di prendere nota carpendo le informazioni dell’ambiente circostante. Sarà possibile, quindi, aggiungere note vocali e trascriverle direttamente in testo oppure scattare foto a cui aggiungere delle annotazioni. L’insieme di notte andrà a finire nel proprio spazio di Google Drive.

Al momento il servizio è disponibile dal Web oppure dalla sua applicazione ufficiale per Android. Nel futuro arriverà la versione per iPhone e iPad. Al momento chi lo ha provato non ha trovato miglioramenti nei confronti di Evernote. La sfida quindi è tuttora in corso.

[via googleplay]