AppGratis: con 100.000 $ ti facevano andare l’app nella top 10

AppGratis documento

Il sistema dell’App Store è stato costruito in base alla meritocrazia: se un’applicazione è molto valida e ricevere feedback positivi sale di classifica, altrimenti resta semi sconosciuta. Quando qualcuno tenta di pompare i download delle applicazioni, però, commette più o meno peccato.

Apple infatti accusa AppGratis di aver peccato poichè, utilizzando il loro sistema che prevede la segnalazione di un’applicazione gratuita per 24 ore, andavano ad applicare delle anomalie all’interno della classifica. L’applicazione segnalata, infatti, il giorno seguente appariva della classifica a pagamento.

Per il team di AppGratis non si tratta di un’infrazione del regolamento ufficiale, ma semplicemente di marketing. Qualche titubanza, però, sorge guardando il tariffario scoperto nei documenti che uno sviluppatore ha fatto trapelare. Nei documenti si legge che per $ 100.000 la società assicurava una posizione nelle prime cinque nella classifica delle app per iPhone.

Per il mercato italiano, invece, erano necessari $ 20.000 per il settore iPhone e $ 10.000 per quello iPad. Ora si comprende in che modo la società monetizzava.

[via businessinsider]

  • Gino

    bisognava pagare più della germania?????
    avvisate monti che deve preparare subito un mea culpa e chiedere scusa.
    i mercati questo affronto non ce lo perdoneranno!