Skype diventa web app ma solo in Outlook.com

Skype web app

Qualche mese fa si vociferò dell’arrivo di una versione Web di Skype. Il programma per effettuare telefonate VoIP più famoso del mondo fu acquistato da Microsoft. Da questa unione è nata una scelta che non potrebbe piacere a tutti: la decisione di integrare la versione Web di Skype all’interno di Outlook.com.

La società di Redmond, infatti, ha deciso di offrire questo servizio soltanto a chi usa Outlook. Per utilizzarlo l’utente dovrà scaricare un plug in da installare nel browser. Un po’ come avvenne all’epoca quando Skype fu integrato all’interno di Facebook.

Il servizio attualmente è disponibile per gli utenti che abitano in Gran Bretagna. Tra qualche settimana arriverà anche negli Stati Uniti e in Germania. Il debutto italiano al momento non è stato ancora reso noto.

  • Gino

    “è nata una scelta che non potrebbe piacere a tutti: la decisione di integrare la versione Web di Skype all’interno di Outlook.com”

    non vedo il problema

    • Non tutti usano Outlook.com. Avrei preferito un sito tipo web.skype.com

      • Gino

        intanto coccolo i miei utenti… altrimenti perchè avrei speso fior di milioni nelle acquisizioni?